Relazioni

12 uomini riguardo al loro atteggiamento nei confronti del cambiamento di nome sul nome di sua moglie


Molte donne dubitano se prendere il nome di suo marito dopo il matrimonio. Prima di tutto, vale la pena capire come gli uomini si riferiscono a questo, perché il loro cognome è il loro orgoglio. Sin dai tempi antichi, la famiglia portava il nome di suo marito e ne era orgogliosa. Vale la pena chiedere alla maggior parte degli uomini, forse i tempi sono cambiati e le tradizioni hanno perso la loro importanza precedente.

"Faccio pulizie domestiche, guadagno soldi, pianifico vacanze, pago il cibo, ecc. Mia moglie è una donna fredda, quindi non pensa che il cognome sia già così importante, e queste formalità lo rendano difficile. Ma visto che faccio tutto il lavoro, penso di meritare il diritto di prendere il mio cognome. "- Andrey, 31 anni

"Non insisto su questo. Finché i miei geni sono nel sangue di mio figlio, non mi interessa quale sia il nostro cognome. Sì, molti non capiscono perché non ho ancora costretto mia moglie a cambiare il suo nome da nubile, ma crediamo che questo non sia così importante. "- Nikolai, 22

"Se gli uomini iniziassero a prendere i nomi delle loro mogli, sarebbe un passo sfortunato e, forse, irreversibile verso la cultura matriarcale, che è pericolosa per gli uomini, perché in quei momenti, di solito i bambini maschi venivano uccisi e trattati come schiavi. Mi sembra che quando costringiamo le nostre mogli a darci il loro cognome, pensano che le stiamo violando. Sì, il cognome del marito era un tabù per molto tempo, ma se mia moglie è così a disagio, allora sono pronto a sacrificarli. "- Ruslan, 27

"C'è qualcosa di così terribile nell'idea che una persona debba abbandonare definitivamente il suo nome in favore di un altro. Non so come sia tutto, ma sono confuso dal pensiero che prenderò il nome di qualcuno. "- Konstantin, 25

"Mi sembra che sia meglio prendere un doppio cognome. Sì, è strano, ma nessuno perde niente. Elimineremo dai nostri rapporti tutte le dispute sui nomi, lei potrà lasciare il suo cognome e questo è un ottimo compromesso, perché i documenti dovranno essere rifatti da entrambi, e non solo da lei. "- Alexey, 26

"Certo che prenderà il mio cognome." Giustificazione? Biologicamente, la parola e il dominio mi vengono in mente continuamente. Sembra misogino, lo so. Ma in fondo, so che la famiglia è di mia proprietà. Per esempio, in qualsiasi emergenza ipotetica, sarò io quello che sacrifica la sua vita per salvare sua moglie e i suoi figli. Devo essere colui il cui nome sopravvive. "Roman, 29

"Penso che se si fosse rifiutata di prendere il mio nome, sarei caduto. Può essere un presidente con un cognome così bello come il mio. "- Yuri, 24 anni

"Penso che a livello genetico le donne vogliano sposarsi, e parte del matrimonio è che scelgono una certa dinastia - per mancanza di una parola migliore - e questo significa il nome di un uomo. Per un uomo cambiare il suo cognome nel suo nome significherebbe invertire un fenomeno sociologico di lunga data, e una donna mostra appartenendo al suo uomo. "- Nikita, 27

"Sono un po 'tradizionale in questo senso e come unico figlio maschio nella mia famiglia, penso che sia mio dovere salvare il mio cognome e trasmetterlo ai miei figli. Capisco perché molti uomini non insistono, semplicemente non attribuiscono molta importanza ad esso "- Alexander, 36

"Ho molti amici in Occidente che hanno fatto una combinazione del nome di famiglia per il bambino, e questo è molto giusto. Iniziare un nuovo pedigree è bello. Penso che farò lo stesso. "- Ivan, 30 anni

"Il nome da nubile di mia moglie è molto comune e il mio cognome è davvero unico. Pertanto, voleva anche prendere il mio nome, come ho fatto io. Penso di essere stato fortunato che tutto sia andato come è successo, perché non vorrei esagerare il problema a causa delle tradizioni ". - Michael, 31 anni.

Guarda il video: 10 Segni Per Capire Se Qualcuno รจ Attratto da Te (Agosto 2019).