Moda

Prima di acquistare un cappotto, ricorda queste 4 regole principali


Nessun autunno è completo senza un cappotto. Tuttavia, questa non è una cosa così semplice come sembra a prima vista. È molto importante scegliere il cappotto giusto, tenendo conto non solo delle loro preferenze, ma anche della particolare forma, clima e stile di vita. Come scegliere un cappotto per l'autunno, descriveremo in dettaglio in questo articolo.

Come scegliere uno stile di cappotto

La prima domanda da porsi prima di andare al negozio è quale tipo di cappotto preferisci. Ad esempio, tra i nostri lettori ci saranno sicuramente i sostenitori dei classici che dovrebbero prestare attenzione a sagome laconiche e dritte fino a una lunghezza di circa il ginocchio. Non privare l'attenzione e stili più moderni - oggi molta simpatia per le donne della moda gode della silhouette della supervisione, che rende le tue immagini autunnali più interessanti e originali.

Se non hai paura degli esperimenti alla moda e sei pronto a provare qualcosa di insolito, puoi prestare attenzione a modelli come una giacca, mantelle o cappotti lunghi sul pavimento (sebbene quest'ultima opzione non sia adatta per ogni regione).
@lolariostyleScegliendo uno stile, vale la pena di essere guidato da due punti principali: caratteristiche di una figura e preferenze personali.

Come scegliere un cappotto sulla figura

La figura è di grande importanza non solo quando si sceglie un vestito: anche i capispalla sono interessati. Quali caratteristiche devono prestare attenzione in primo luogo?

  • Spalle: se hai le spalle strette, devi aggiungere il volume. Questo può essere fatto con l'aiuto di rifiniture in pelliccia o collo largo. Un'altra soluzione è una sciarpa volumetrica avvolta attorno al collo e alle spalle più volte. Se le spalle sono larghe, al contrario, vale la pena aggiungere il volume ai fianchi, per bilanciare la figura. Si può svasare cappotto orlo o silhouette aderente.
  • Fianchi: i fianchi troppo larghi possono essere nascosti se si sceglie un modello con una cintura o una gonna a orlo. Una buona soluzione sarebbe un cappotto oversize.
  • Vita: se sei infelice con la tua vita, hai due opzioni: rendila visivamente già aggiungendo una cintura alla vita (a proposito, le tendenze della moda di oggi ti permettono di farlo anche con quei cappotti che inizialmente non suggeriscono una cintura), o distogliere l'attenzione dal problema zona. L'arredamento nel petto o nella zona della coscia aiuterà. Anche una spilla intricata può farcela e allo stesso tempo abbellire il tuo look autunnale.

@lolariostyle

Quali materiali per rivestimenti sono i più preferiti?

Tutto dipende dal budget e, ancora, dalle preferenze di gusto.

  • Pelle: i prodotti in pelle hanno riscosso un enorme successo: sembrano molto interessanti e sono indossati per molto tempo se il materiale è naturale. Ma è difficile chiamarlo economico.
  • Pelle scamosciata: un cappotto in pelle scamosciata sembra ancora più interessante e costa ancora di più. Inoltre, richiede cure adeguate. Se sei pronto a venire a patti con queste difficoltà per amore dello stile e della bellezza, ti consigliamo vivamente di provarlo.
  • Velour e cashmere: i prodotti di velluto e i cappotti di cachemire sono straordinari, ma questi sono più vestiti per uscire da quelli casual.
  • Tweed: materiale resistente e confortevole, che negli ultimi anni ha anche conquistato l'amore per i trend-setter. Un cappotto di tweed è un ottimo modo per distinguersi dalla massa e creare un look autunnale alla moda.
  • Gunny: ti consigliamo vivamente di prestare attenzione a questo materiale, perché lo stile militare è una delle tendenze principali di quest'anno.
  • Pelliccia: una pelliccia, come un cappotto su un imbottitura in poliestere, è più opzioni invernali rispetto a quelle autunnali. Tuttavia, se non sei indifferente alla texture morbida, puoi avviarla già a fine autunno, abbinandola a cose leggere.
    @lolariostyle

Quale colore cappotto scegliere?

Sembrerebbe il più corretto per rivolgersi ai classici e scegliere il cappotto nero perfetto. Tuttavia, riteniamo che anche altre opzioni meritino la vostra attenzione.

  • Camice bianco: poco pratico ma molto elegante. In questo cappotto, tutti ti noteranno non meno. Che in tonalità brillanti, e sembra molto più interessante. Ma d'altra parte, ci sono più requisiti per esso - la sola pulizia a secco ti costerà sicuramente un bel penny. Un'ottima opzione, ma non per tutti i giorni.
  • Cappotto rosso: sei una bellezza fatale, e adori attirare le tue opinioni? Un cappotto rosso ti renderà irresistibile e farà in modo che tutti gli uomini guardino solo te. Se non hai paura di questo, puoi comprare una cosa del genere anche per tutti i giorni.
  • Cappotto blu: questa opzione è qualcosa tra un cappotto nero e un cappotto rosso. Laconico, ma abbastanza luminoso.
  • Camice verde: un'opzione molto raffinata ed elegante che ti consente di creare le combinazioni più interessanti. Aggiungi ad esso una borsa rossa - e l'immagine a livello di fashion blogger è pronta.
  • Cappotto grigio: se un cappotto nero ti sembra troppo noioso e un camice bianco non è pratico, scegli una tinta neutra neutra. Questo cappotto sembra molto costoso, e allo stesso tempo è molto facile combinarlo con altre cose.
    @lolariostyle

Guarda il video: Come SCEGLIERE e ABBINARE una CRAVATTA: 4 regole + bonus (Dicembre 2019).