Relazioni

10 cose che rendono una donna di 40 anni una stupida sciocca di 18 anni


Ci sono cose alle quali puoi chiudere gli occhi se sei una persona molto giovane e ti trovi all'inizio del viaggio della tua vita. Ma se sei una donna adulta e autosufficiente che ha alle spalle una lunga esperienza di vita, allora è meglio che tu non ti abbassi mai a un simile comportamento.

1. Vivere a spese degli uomini

Forse all'inizio è divertente e spensierato, ma dov'è il tuo senso di orgoglio e autosufficienza quando sei totalmente dipendente dal tuo partner? In qualsiasi momento, può spegnere il rubinetto dei soldi magici e non ti lascerà assolutamente nulla.

2. Dipende dall'opinione di un altro

L'età di 40 anni conta davvero per te, cosa gli altri dicono di te, di cosa parlano e di cosa si aspettano? In nessun caso non dovresti adattarti a nessuno, ma ascoltare solo te stesso e la tua voce interiore.

3. Considerati poco attraente.

Come si dice una donna che non è diventata bella prima di 40 anni, è solo una sciocca. E questo è vero. Una donna matura dovrebbe essere chiaramente consapevole dei suoi lati vantaggiosi, essere in grado di enfatizzarli, nascondere i difetti e, soprattutto, prendersi cura di se stessi. La cosa principale è essere in grado di applicare correttamente.

4. Metti un uomo al centro della sua vita

Ricordiamo tutti come un amore così cieco e divorante finisse in gioventù. Esatto, tradimento. Pertanto, non rendere mai un uomo il tuo re e non metterlo una corona su di lui. Più si sentono servili, più diventano insolenti e godono spietatamente dei benefici che sono caduti su di loro.

5. Condanna altre persone

"Non giudicare, ma non sarai giudicato." Nessuno ha il diritto di condannare un'altra persona, perché nessuno può sapere quali segreti e prove ha il suo passato e perché ha fatto questa scelta.

6. Invidia

L'invidia è uno dei sentimenti più distruttivi. Gelosi degli altri, semplicemente ci bruciamo dall'interno, bruciando con la nostra rabbia e il nostro odio. Una donna saggia può essere consapevole di questo e quindi controllarsi. Sa per certo che la cosa più importante è l'orientamento a se stessa, solo allora i risultati desiderati possono essere raggiunti.

7. Consenti a te stesso di essere umiliato

Naturalmente, questo accade più spesso nei rapporti con gli uomini. Strisciando sulle ginocchia di fronte a lui, assumendosi la responsabilità di se stesso, scusandosi e scendendo, tutto ciò viene fatto solo da giovani inesperte che sentono che solo in questo modo si può salvare l'amore.

8. Mantenere l'offesa a lungo

Il risentimento non consente a una persona di vivere normalmente, di funzionare e andare avanti. Ecco perché è necessario essere in grado di lasciar andare le persone e sinceramente perdonarle. Le donne adulte, in base alla loro esperienza, lo sanno e, in nome di se stessi, sanno come farlo.

9. picchia gli uomini

D'accordo, è disgustoso, egoista e molto crudele. Quindi, perché assumere il ruolo di una cagna e portare via gli uomini dalle famiglie o sconfiggerli dai loro stessi amici? Forse, in gioventù, questo è considerato una sorta di indicatore di freddezza e di irresistibilità dell'individuo, ma nel corso degli anni la consapevolezza del tratto che non può essere superato affonda sempre più nella coscienza.

10. La paura della solitudine

Solo con l'età inizi a capire che la solitudine non è un verdetto, ma un'opportunità per stare da solo con te stesso, risolvere i propri pensieri e sentimenti, permettersi ciò che si desidera da molto tempo e prendersi una pausa dal trambusto e dai problemi.

Guarda il video: 33 Errori o Papere dei PORTIERI piĆ¹ ASSURDI e DIVERTENTI nel Calcio !!! (Novembre 2019).