Stile di vita

La magia dell'ipnosi: 8 fatti che confermiamo o neghiamo


L'ipnosi ha suscitato a lungo le menti delle persone, è percepita come qualcosa di inesplicabile, misterioso e mistico. L'ipnosi è stata ricoperta da molte favole, paure, vaghezze e miti. Sebbene, in realtà, l'ipnosi sia una condizione scientifica pienamente spiegata. Proviamo oggi a separare le cotolette dalle mosche e capire tutte le complicazioni dell'ipnosi.

1. Alcune persone non ipnotizzano

Sì, lo è, perché tutte le persone hanno diversi livelli di suggestionabilità. Più è alto, più è probabile che l'ipnosi funzioni e dia l'effetto desiderato. La suggestionabilità dipende dal grado di vulnerabilità della psiche umana: emotiva, vulnerabile e tenendo tutto vicino al cuore, le persone tendono a prendere molto bene l'ipnosi.

2. Un ipnotista può ispirare qualsiasi cosa a una persona.

Anche commettere un crimine o uccidere una persona. Sì, infatti, è così, ma solo se il suggerimento stesso è moralmente pronto a farlo. Inoltre, un ipnotizzatore può fare trucchi per far credere a una persona che le sue intenzioni non siano affatto negative. Ad esempio, per creare una realtà alternativa in cui il paziente si sentirà in pericolo e quindi sarà costretto a commettere un crimine, o suggerire che questo è solo un gioco che non avrà conseguenze.

3. Sotto ipnosi, puoi dire tutti i segreti nascosti

Questo è solo parzialmente vero. Sì, puoi dire che ti stai nascondendo attentamente, ma solo se ti fidi dell'ipnotizzatore al cento per cento, ed è molto difficile ottenere tale fiducia - devi costruirlo per un lungo periodo usando varie tecniche, e non è un fatto che il paziente desideri aprire il suo segreto.

4. L'ipnosi ha un effetto negativo sulla psiche.

Questa affermazione è un mito. L'ipnosi non causa alcun danno a una persona, inoltre è usata come metodo di cura per molte malattie e disturbi mentali. L'efficacia di questo metodo è stata dimostrata molte volte e i pazienti sono stati in grado di tornare alla vita normale.

5. Puoi entrare te stesso in ipnosi.

Sì, è vero. Il potere dell'autosuggestione e la conoscenza base di base della tecnica dell'ipnosi governa la palla qui. Esiste anche un tale metodo come l'autoipnosi, quando una persona influenza la sua psiche o cambia il suo comportamento influenzando il subconscio.

6. Tutto ciò che era sotto ipnosi è stato dimenticato.

Questo è solo parzialmente vero. Sì, il più delle volte, una persona, lasciando lo stato ipnotico, non ricorda nulla a riguardo. Ma poi tutto può essere facilmente ricordato a causa di ricordi frammentari, suggerimenti, ami di memoria e associazioni. Ma bisogna sapere che i ricordi di gravi shock di vita vissuti nell'infanzia, come la violenza, che viene ricordata in uno stato di ipnosi, non sono affidabili, perché è impossibile dimostrare esattamente se una persona li ha davvero presi dal passato o semplicemente li ha immaginati.

7. Sotto ipnosi, una persona sta dormendo

Questo non è vero, anche se sembra che quando si entra in una trance ipnotica, una persona si addormenta. Infatti, in uno stato di ipnosi, una persona è pienamente cosciente, può controllarsi ed essere responsabile delle sue azioni. Anche le reazioni fisiologiche nello stato di ipnosi sono le stesse dello stato di veglia, non nel sonno.

8. Un ipnotista può fare sesso con il suo paziente.

Questo è più un mito che vero. Sì, con l'ipnosi puoi ispirare una persona al suo desiderio e regolare le azioni, ma se le preferenze sessuali non coincidono con un'altra persona, allora non si può fare nulla al riguardo. Cioè, il contatto sessuale è possibile solo quando c'è un desiderio da entrambe le parti e non da uno.