Salute

7 segni che il tuo corpo sta invecchiando e ha bisogno di vedere un medico


La diagnosi precoce di questi segni aiuterà non solo ad alleviare il disagio, ma anche a salvarti la vita.

Conosciamo tutti gli ovvi segni caratteristici dell'invecchiamento: zampe di gallina, rughe, macchie senili. Ma questi sono solo segni esterni. Ciò che conta davvero per la tua salute negli anni a venire è come il tuo corpo invecchia dall'interno. Guarda questi allarmi.

Bocca secca

La secchezza delle fauci al mattino può essere un sicuro segno di apnea del sonno o una sospensione temporanea della respirazione durante il sonno - un disturbo del sonno potenzialmente grave in cui la respirazione si ferma e inizia ripetutamente. Per scoprire se si dispone di questo problema, determinare il "tasso di russamento" rispondendo alle seguenti domande. Per ogni risposta positiva, datti un punto:

  1. Russi nel sonno?
  2. Ti svegli letargico o con un mal di testa?
  3. Senti stanchezza cronica durante il giorno?
  4. Ti addormenti mentre leggi, guardi la TV o guida?
  5. Hai problemi di memoria o di concentrazione?

Se hai risposto in modo affermativo a due o più di queste domande, sei a rischio di una sospensione temporanea della respirazione nel sonno e dovresti vedere un medico. Allo stesso tempo, non dimenticare di dormire dalla tua parte. Dormire sulla schiena può far cadere la lingua e il palato molle sulla parte posteriore della gola, bloccando le vie respiratorie. Metti una pallina da tennis sotto la schiena o posiziona dei cuscini tra le gambe - questo può aiutarti ad avere un sonno più sicuro, assicurandoti che dormirai dalla tua parte tutta la notte.

Occhi rossi

Gli occhi infiammati possono essere un segno di artrite, infiammazione dolorosa e rigidità delle articolazioni. Lo stesso processo cellulare che causa l'infiammazione delle articolazioni può anche causare infiammazione agli occhi, rendendoli rossi.

Gli studi hanno dimostrato che prima si inizia a trattare l'artrite, migliori saranno i risultati a lungo termine, quindi consultare il proprio medico al primo segno di difficoltà. Per aiutare a prevenire o alleviare l'artrite, prova a prendere il gillow (erba da nubile) della ragazza - una pianta con una storia antica di uso nella medicina tradizionale e tradizionale. Venduto nei negozi di alimenti naturali, i fiori d'oro hanno eccellenti proprietà anti-infiammatorie.

Pelle macchiata

Se la tua pelle non "si illumina" come una volta, può essere un segnale inquietante che indica problemi ai reni. I tuoi reni filtrano le tossine e il liquido in eccesso nel sangue, che vengono poi escreti nelle urine. Quando l'insufficienza renale cronica raggiunge uno stadio avanzato, livelli pericolosi di liquidi, elettroliti e tossine possono accumularsi nel corpo.

La "buona notizia" è che i problemi ai reni possono causare anemia, portando a un segnale di avvertimento sotto forma di pelle grigia. Se noti che la tua pelle appare più opaca del solito, assicurati di consultare il medico.

Perdita di odore

La perdita dell'olfatto può essere un sintomo precoce della malattia di Parkinson. Il disturbo nervoso degenerativo di solito inizia lentamente e peggiora nel tempo, portando a tremori muscolari e rallentamento dei movimenti volontari, rigidità muscolare, squilibrio, cambiamenti nella parola e nella demenza (demenza).

Diagnostica questa grave malattia in una fase precoce controllando il tuo senso dell'olfatto. Inizia con questo esercizio: tieni il tampone imbevuto di alcol nell'ombelico e sollevalo lentamente verso il naso. Se riesci a sentire l'odore a una distanza di 20-30 centimetri dal naso, il tuo senso dell'olfatto è normale. Ma se stai appena iniziando a prendere l'odore a una distanza di 10 centimetri, questo indica una perdita di odore.

Ci sono altri motivi per cui l'odore può essere assente e l'acido alfa lipoico può essere d'aiuto in alcuni casi. L'acido alfa-lipoico, naturalmente derivato dal corpo e disponibile da fonti alimentari come spinaci, broccoli e lieviti, è stato usato in Europa per il trattamento delle malattie nervose per decenni.

Gambe e piedi senza capelli

Mentre la cultura moderna impone alle donne la moda su una pelle completamente pulita senza capelli ovunque tranne che la testa, le gambe o le dita dei piedi senza capelli sono infatti un segno allarmante di malattie vascolari che possono portare a infarti e infarti! Di regola, tutti hanno i capelli sulle gambe. Sotto la pelle, i follicoli piliferi rimangono vivi grazie al sangue che scorre nelle vene e nelle arterie.

Man mano che si aumenta di peso, i livelli di colesterolo aumentano nel tempo e le placche si accumulano nelle arterie, bloccandole e bloccando il flusso sanguigno. Come risultato, tutti i piccoli vasi sanguigni sotto la pelle muoiono, uccidendo i follicoli piliferi. Se noti una pelle lucida e senza peli sulle gambe, questo potrebbe indicare la formazione di placca, che alla fine può portare al rischio di cardiopatia fatale.

Fortunatamente, puoi fermare o addirittura prevenire l'accumulo di placca nelle arterie con una corretta alimentazione ed esercizio fisico. Assicurati di consultare il medico.

Lividi sulle dita dei piedi

Mentre controlli le gambe per i capelli, indugia per un altro minuto per controllare le dita dei piedi: i colpi sulle punte delle dita possono indicare il cancro ai polmoni. Questo fenomeno è più comunemente noto come "ispessimento delle falangi terminali delle dita": se notate una protuberanza allargata tra le nocche delle dita dei piedi e delle unghie, ciò significa che l'ossigeno non scorre correttamente in tutto il corpo e può indicare un polmone o una malattia cardiaca. Prenota un appuntamento con un dottore.

Perdita dell'udito

Molti di noi pensano che la perdita dell'udito sia una parte inevitabile della vita, ma in realtà è la campana numero uno allarmante, che segnala che si sta invecchiando prima del tempo e potrebbe essere un segno di demenza o di malattia di Alzheimer. Come probabilmente sapete, il cervello ha diversi "centri" che controllano varie funzioni del corpo: una parte controlla la visione, un'altra parte controlla l'odore, un'altra è responsabile della memoria, la successiva controlla l'udito, ecc.

Uno dei segni del morbo di Alzheimer è la formazione di placche nel cervello, situate tra le cellule nervose. Queste placche fanno sì che i neuroni del cervello smettano di funzionare correttamente, il che rende impossibile inviare tutti i segnali che desidera. Di conseguenza, vari centri cerebrali iniziano a disconnettersi. Pertanto, la cessazione del funzionamento del centro uditivo può essere direttamente correlata alla formazione di placche che caratterizzano la malattia di Alzheimer. Peggio ancora, dato che la nostra capacità di sentire diminuisce, anche la nostra capacità di funzionare nella vita di tutti i giorni diminuisce, contribuendo ad un ulteriore declino mentale.

Sebbene i medici non abbiano ancora una cura per la malattia di Alzheimer, puoi iniziare a proteggere il tuo udito proprio ora prendendo il magnesio. Secondo uno studio recente, il trattamento orale con magnesio riduce l'incidenza di perdita dell'udito temporanea e permanente causata dal rumore. La ricerca ha anche dimostrato i benefici del mantenimento dell'attività cerebrale attraverso la lettura o la soluzione di cruciverba e altri giochi cerebrali. Leggi un libro interessante o risolvi un puzzle di sudoku. La salute del tuo cervello può dipendere direttamente da esso.

Guarda il video: 9 Segni Premonitori del Cancro al Pancreas che Devi Sapere! (Agosto 2019).