Relazioni

Una donna che sperimenta un amore non corrisposto deve ricordare questi 3 principi.


Quando ami qualcuno, che sia un amico, un familiare o un partner romantico, è normale mostrare quanto significano per te.

L'amore è buono È bellissimo È generoso È disinteressato. Potente. E meraviglioso.

Ma a volte cieca. A volte amiamo qualcuno così tanto che non sempre capiamo che i sentimenti non sono reciproci, e le nostre azioni non sono apprezzate.

Ecco 3 cose che devi fare se ti trovi in ​​una relazione unilaterale e perché è importante:

Trova un modo per amare te stesso

Una relazione unilaterale è un vampiro energico che drena l'autostima. Succede che una persona è così concentrata nel cercare di connettersi con un partner e renderlo felice, che si dimentica di se stesso. E quando queste persone vengono rifiutate, iniziano a rifiutare sia loro stessi che la loro personalità.

Molte donne che cadono nella rete di relazioni unilaterali cominciano a trascurare se stesse per rassicurare qualcun altro. In una relazione sana, questo non è mai previsto e non è permesso.

Se sei in una relazione unilaterale ora, devi trovare un modo per coltivare l'amor proprio. Inizia a fare cose che ti fanno sentire bene, alza il morale, ispira e porta felicità. Smetti di concentrarti sull'altra persona e concentrati su te stesso. Non appena ti innamori di te stesso, non continuerai la relazione con una persona che non si accorge di te e non si rende conto del valore.

Ricorda che hai libertà

Potremmo essere in una relazione unilaterale, perché non ci difendiamo in una fase iniziale. Tendiamo a tacere o ignorare quando si tratta dei nostri desideri, bisogni e desideri. Invece, soddisfiamo un'altra persona diventando sottovalutati e abbandonati.

Per quanto tempo permetterò la mancanza di rispetto e la negligenza di prevalere? Per quanto tempo farai un passo indietro per qualcuno che non si incontrerà? Pensa se valga tutte queste lacrime ed esperienze? Una persona che non ama e non ti apprezza?

Non appena ti accorgi che è chiuso, fantastico, puoi finalmente andartene e andare avanti.

Ricorda che puoi essere una vittima solo quando lo vuoi. Nessuno ti obbliga a muoverti per il bene di nessuno. Non dovresti mantenere una relazione con qualcuno che non apprezza. Puoi interrompere la relazione in qualsiasi momento.

Perdona lui e lascialo andare

"I deboli non perdoneranno mai. Il perdono è un attributo del più forte "- Gandhi.

Ognuno ha la propria storia. Tutti hanno problemi. Ognuno fa errori. E a volte, quando si tratta di un partner con cui le relazioni unilaterali continuano, ci dimentichiamo. Ci dimentichiamo che è solo un uomo.

Non tutti ci daranno ciò che vogliamo. Non tutti saranno chi, a nostro avviso, dovrebbero essere. Le persone saranno come sono, e questo è il loro diritto. Dobbiamo permettere loro di non interferire e di non prenderlo sul personale.

Dobbiamo essere in grado di perdonare queste persone, anche se ci feriscono. Questo non è facile da fare, ma senza perdono sarai sempre un uccello con le ali tagliate, incapace di volare e raggiungere il suo vero potenziale.

Non essere una "vittima impotente" assorta nella rabbia e nell'indignazione, e non incolparlo di tutti i cattivi. Lui è solo un uomo. È un uomo imperfetto, come tutti noi. E questo non significa che dovresti essere d'accordo con le sue decisioni, significa che non dovresti permettere loro di influenzare negativamente la tua vita. Il partner non è responsabile per la qualità della tua vita, tu lo fai.

Perdonalo per te stesso. Il perdono ti libererà dalla rabbia, dai pensieri negativi e dalle emozioni velenose. E non appena rilasci questa persona, farai spazio nella vita per nuove vette, dove volano altri uccelli liberi.

Guarda il video: Dal 2020, ExoMars in cerca di segni di vita su Marte con MOMA (Dicembre 2019).