Psicologia

Se ti senti depresso per l'età, ricorda che hai questi 3 vantaggi

Pin
Send
Share
Send
Send



D'accordo, spesso per giustificare l'eccentricità o il comportamento insolito di una persona di 35-45 anni, puoi sentire: "Sì, ha una crisi di mezza età!"
Grazie a tali scuse, questo stesso concetto ha acquisito un significato negativo. La nozione di una crisi di mezza età è ampiamente ascoltata da quasi tutti: è già andata oltre la terminologia psicologica e si è addentrata nelle masse, acquisendo questa connotazione negativa.

La crisi in termini di psicologia non è male. Questo è uno stadio naturale di sviluppo. Sin dalla prima infanzia, il bambino si sviluppa, superando una serie di crisi. In questo caso, la crisi è un breve processo di ristrutturazione del sistema nervoso, che porta all'emergere di nuove competenze. Tutti conoscono la crisi infantile di 3 e 7 anni, la crisi adolescenziale e, ovviamente, la crisi della mezza età.

Per molte donne, questo provoca ansia. Alcuni stanno aspettando questo momento tra i primi quattro, quando già vogliono vomitare e buttare, indossare un mini leopardo o comprare un'auto sportiva rossa. Nel frattempo, per molti, la crisi di mezza età passa senza rotture emotive estreme.

In generale, questo periodo è caratterizzato dalla sensazione di perdersi dagli orientamenti della vita, dall'assenza di significato della vita, dall'insoddisfazione verso se stessi. Alcuni vogliono cambiare lavoro o la propria immagine, altri cadono in uno stato depressivo. La cosa principale è non aggravare la propria condizione da un eccessivo avvolgimento e non portarsi alla depressione o alla nevrosi. Dopotutto, la crisi va bene ed è per questo

Possibilità di fare una pausa

La nostra vita ora è una gara. Nel perseguire carriera, status sociale e relazioni, spesso spingiamo i nostri pensieri e sentimenti in secondo piano. Non abbiamo tempo per pensare: "Cosa voglio? Cosa sento veramente? "Spesso, questo porta a vari problemi.

Perché durante il periodo di crisi, invece di impazzire e tormentarsi di dubbi sul significato della vita, non prendersi cura di se stessi e della propria salute: fisica e psicologica. Fai un corso di massaggi, yoga, trattamenti termali - qualsiasi fonte adatta di relax e relax.

Approfitta della crisi, come un pit stop nella corsa della vita. Questa è un'opportunità per fermare e analizzare i tuoi desideri ed emozioni.

Fonte di nuove funzionalità

Una crisi è uno stadio naturale di sviluppo. Uscendo dalla crisi, scopriamo nuove opportunità e abilità. La crisi della mezza età ci dà una consapevolezza della nostra saggezza e dell'esperienza di vita. Dopo inizia la vera maturità. Possiamo già separare le cose veramente importanti dalle assurdità, possiamo valutare noi stessi.

Durante una crisi, potresti voler cambiare la tua vita in qualche modo. E questi cambiamenti possono portare a cambiamenti positivi dentro di te.

Valore tempo di rivalutazione

Durante una crisi di mezza età, puoi dare un'occhiata critica alla tua vita dal punto di vista della tua esperienza. In molti modi, avrai il desiderio di rivedere i tuoi obiettivi e atteggiamenti di vita. Con alcune vecchie abitudini o illusioni devi separarti. Non te ne pento. Dai un'occhiata a questo processo come una pulizia generale. Dopotutto, se non cancelli lo spazio, non apparirà nulla di nuovo nella tua vita.

Ecco tre buoni motivi non solo per non avere paura della crisi della mezza età, ma anche per affrontarla consapevolmente. Ama e accetta te stesso e tutti quei cambiamenti che ti arrivano con l'età - questo ti aiuterà ad evitare una serie di delusioni e stress.

Pin
Send
Share
Send
Send