Psicologia

Per far sentire agli uomini la tua femminilità, ricorda queste 6 regole.


La femminilità è ciò che ogni donna si sforza di raggiungere, perché la bellezza è un concetto soggettivo, ma la femminilità dovrebbe essere presente in tutti. Questo è ciò che attrae e attrae gli uomini, questo è ciò che rende l'osservazione della donna da vicino, questo è ciò che la rende desiderabile.

Fattori esterni di femminilità

vestiti

Qui è importante ricordare che "Non sono i vestiti a dipingere una persona, ma i vestiti di un uomo". Una donna dovrebbe essere in grado di presentarsi;

Figura, capelli e unghie

Una donna femminile si prende cura sempre di se stessa, i suoi capelli sono sempre puliti e lucenti, c'è una manicure curata sulle unghie e ha un profumo delizioso.

Trucco

Colorazione naturale, senza "battaglia". È anche importante ricordare l'accuratezza, l'assenza di inchiostro fluido e uno spesso strato di mezzi tonali.

Fattori interni di femminilità:

sensibilità

Una ragazza dovrebbe essere emotiva, capace di empatia e compassione. È importante distinguere la persona troppo irascibile da una donna che è in grado di esprimere le sue emozioni. Tuttavia, tutto dovrebbe essere moderato.

levigatezza

Nei movimenti di una donna, devono essere sempre osservate dolcezza ed eleganza, le ragazze femminili non oscillano le braccia. Ma ciò non significa che si dovrebbe sempre essere insoddisfatti e trattenersi dal ridere di una buona battuta. Concordo, c'è una differenza tra una zia che rotola e una donna carina che ride.

apertura

Non c'è bisogno di camminare con uno sguardo fiero, mentre ignorando tutti intorno a te, una donna femminile è sempre aperta alla comunicazione, sempre pronta ad ascoltare e aiutare.

Test da un esperto

psicologo Veronika Khatskevich Ho preparato un piccolo test, le risposte alle domande delle quali ti aiuteranno a capire come sviluppare la femminilità dentro di te.

È importante capire che tipo di immagine femminile ti ha messo in testa tua madre.

Come si è curata la mamma? Come si è sentita la mamma riguardo al suo aspetto?

Lo amavi, l'accettavi o eri costantemente insoddisfatto di qualcosa? Si è presa cura di se stessa?

Che tipo di relazione ha avuto la mamma con gli uomini?

C'era armonia, rispetto e comprensione tra lei e tuo padre?

E come ha potuto comunicare con altri uomini (colleghi, amici)?

Come ha fatto la mamma a trattare il sesso? Potresti parlare liberamente di lui con te, o questo argomento è stato vietato?

La tua relazione con tua madre era amichevole, confidando?

Il prossimo passo è scrivere ciò che una donna ideale appare nella tua testa:

Chi è che le piace fare?

Come guarda, come si trucca, per quanto tempo sono i suoi capelli, quale stile di abbigliamento preferisce?

Qual è il suo personaggio, come si comporta?

Ha una relazione seria?

Lei ama se stessa?

Le risposte a queste domande ti aiuteranno a confrontare ciò che vuoi con la realtà, cioè con te. E ora - la cosa più importante: proietti inconsciamente la tua relazione con tua madre su te stesso. Pertanto, è molto importante elaborare nei dettagli il tuo atteggiamento nei suoi confronti: non accettare alcuna linea in tua madre, risentirla, in realtà non accettarla in te stesso, il che significa che non puoi amare te stesso. Solo attraverso la piena accettazione di tua madre come persona e come donna puoi accettare e amare te stesso, e quindi trovare una vera donna in te stesso.