Casa

La filosofia della pulizia magica Marie Kondo: puliamo la casa, come l'amante americana


Prima dell'avvento di Marie Kondo - la consulente di pulizia magica famosa in tutto il mondo e la star dello show di Netflix "Tidying Up With Marie Kondo" - raramente qualcuno ha pensato che avesse solo bisogno di mettere in ordine la sua casa o addirittura fare il solito armadio per diventare molto più felice e migliore versione di te stesso.

Era la piccola donna giapponese Marie Kondo con un sorriso radioso e sereno e un innato desiderio di pulizia e ordine che poteva svegliare in milioni un desiderio improvviso e irresistibile di mettere insieme tutte le sue cose perfettamente.

Quella che era la norma - sparsa per le calze della casa, o, per esempio, dozzine di magliette, che occupavano un posto in un cassetto, ma che avevano servito da sé per un lungo periodo - cominciò a sembrare disastrosamente disorganizzata e inadatta alla vita.

Fortunatamente, il metodo di pulizia della casa di Marie Kondo chiamato KonMari ha lo scopo di aiutarci a migliorare le nostre vite ea organizzare tutto ciò che deve essere organizzato.

Marie Kondo ha iniziato a lavorare come organizzatore professionale in Giappone all'età di 19 anni, quando, con una piccola tassa, ha aiutato le sue amiche a organizzare le loro case.

Aveva così tanto successo che alla fine una coda enorme si allinciò per la sua consultazione: la lista d'attesa era piena di sei mesi prima. Qualche anno dopo, Marie divenne una celebrità in Giappone e scrisse il suo primo libro, Magical Cleaning. L'arte giapponese di stabilire l'ordine a casa e nella vita. "
Il metodo Kondo era particolarmente popolare dopo aver pubblicato recensioni di libri sul New York Times.
Marie KondoA ora Netflix ha girato su Marie lo spettacolo "Cleaning with Marie Kondo", presentato in anteprima all'inizio di quest'anno.

Metodo KonMari: come portare le tue cose e il tuo spazio in perfetto ordine

L'organizzazione è uno strumento potente che ci dà la possibilità di controllare lo spazio circostante e la nostra vita in generale. Per organizzare lo spazio, Marie Kondo offre il suo metodo aziendale.

Il principale vantaggio del metodo è che con esso puoi migliorare non solo la tua casa, ma anche te stesso. Puoi creare un mondo in cui assolutamente tutto ciò che ti circonda provoca gioia. Sembra buono, non è vero?

Il metodo KonMari consiste essenzialmente di due parti: ordinamento e piegatura.

La prima parte è l'ordinamento.

Si ordina tutto ciò che si ha, secondo certe categorie - vestiti, libri, articoli di cancelleria, ecc. - e si mette tutto su un mucchio enorme sul pavimento. Guardi una montagna di cose e nel profondo realizzi quante cose inutili hai.

Prendi ogni cosa e chiediti se questa cosa ti piace. Questa è la domanda chiave dell'intero metodo. Secondo Kondo, se la cosa ti piace davvero, capirai subito. Ci sarà una reazione fisica nel tuo corpo - qualcosa come una scintilla o eccitazione - una sensazione che Kondo dipinge nel suo spettacolo, puntando il dito in aria, piegando una gamba e dicendo: "Ting!".

Se il soggetto provoca gioia, puoi lasciarlo. Se ciò non accade, dovresti ringraziare la cosa per tutto ciò che ha portato nella tua vita - anche se è stata un'esperienza negativa - e dirti addio.

Il metodo Kondo si distingue per l'idea che tutte le nostre cose, anche quelle ordinarie, sono quasi animate e meritano compassione e rispetto. In altre parole, non gettare rifiuti: trascorri un intero rituale che ti permette di capire quali cose vuoi lasciare nella tua vita, e che hai già servito e meritato di andare a riposare - o magari avere una nuova vita in seconda mano.

Questo approccio ha soddisfatto molti fan di Kondo. Notano che a loro non piace pulire come robot, e il metodo KonMari dà loro l'opportunità di trattare la pulizia come qualcosa di più e persino spirituale. "Alla fine, ripristiniamo l'ordine non solo a casa nostra, ma anche nella nostra vita", affermano i fan del metodo Marie Kondo.
@mariekondo

La seconda parte è pieghevole

Quindi, dopo aver rimosso tutti gli elementi non necessari, dovresti iniziare a mettere tutto ciò che è rimasto. Kondo consiglia di farlo con attenzione, prestando attenzione a dove la cosa sembrerà migliore e che cosa si adatta alla tua casa.

"Ogni capo di abbigliamento ha un posto amato dove sembra essere giusto, così come uno stato piegato che è più adatto per questo articolo", dice Marie.

Cose pieghevoli Kondo consiglia di compattare il più possibile, spesso piegandole con un rullo. Ciò rende tutti i cassetti, gli scaffali e gli armadietti molto belli e puliti, e inoltre consente di risparmiare molto spazio.

Kondo nota anche che alcuni metodi di piegatura spesso causano più gioia di altri. Così, vestiti in una scatola, piegati a colori - dal più chiaro al più scuro o dal bianco al colore - provocano maggiore soddisfazione e gioia estetiche. Così come i vestiti appesi nell'armadio lungo la lunghezza delle sagome - le cose più lunghe pendono a sinistra, e il più corto a destra - di conseguenza, una linea diagonale ascendente, che simboleggia l'ascesa.
@mariekondo

Filosofia di pulizia

L'intero processo di pulizia deve essere fatto in un colpo solo, non gradualmente, dice Kondo. Se fatto correttamente, il tempo necessario per completare il processo di pulizia richiede in media sei mesi. Tuttavia, gli esperti notano che varia molto da una famiglia all'altra, a seconda di fattori quali la dimensione della casa e il numero di ore settimanali disponibili per la pulizia.

Secondo Kondo, una volta che si esegue una pulizia completa un giorno, non si dovrà mai ripetere di nuovo: "Non pulisco mai la mia stanza", dice Kondo nel suo libro. - "Perché? Perché è già pulito.

Tuttavia, se non sei abituato a mettere le cose al loro posto ogni giorno, allora possono di nuovo diventare causa di confusione - e quindi dovrai ripetere la pulizia. Tutto dipende da te e dalle tue abitudini.

Secondo gli esperti, la filosofia principale del metodo Maria Kondo richiede anche delle riserve, lasciando solo quelle cose che portano gioia. Ma cosa succede se una cosa non porta gioia - per esempio, un libro che provoca sentimenti misti e persino tristezza, o una cosa che ricorda un evento di vita difficile - ma ti è ancora molto caro? O una stufa in cucina, che è già obsoleta e non causa gioia in te, ma che non puoi gettare via, perché non puoi comprarne un'altra che ti piace a causa della mancanza di fondi.

La risposta è ascoltare la tua voce interiore - dopotutto, ognuno può interpretare la gioia a modo suo e nel contesto della situazione in cui vive. La sfida è organizzare tutto ciò che possiedi, nel miglior modo possibile.

Quindi, Marie Kondo non ci offre solo un metodo di pulizia. In realtà, ciò che è più importante è che lei ci vende il sogno di una vita perfettamente pulita e organizzata in cui siamo padroni.