Psicologia

3 passi efficaci verso un grande stato d'animo che nessuno può rovinarti


Prendere appunti

Liberarsi dei cattivi pensieri non è facile. Cerca di tenere traccia di ciò che ti viene in mente. La prossima volta, non appena inizi a pensare a qualcosa di brutto, scrivi immediatamente i tuoi pensieri. Non importa dove - in un notebook, diario o nota al telefono. Quindi guarda ciò che hai scritto e valuta la verità della dichiarazione. Prova a riscrivere il tuo pensiero in un modo più positivo.

Ad esempio, pensi che nessuno abbia bisogno di te, che tu sia solo. Scrivi questi pensieri e rileggili. Porsi le domande: "Nessuno mi vuole davvero?", "Sono davvero così solo?". Siamo sicuri che capirai immediatamente che non è così.

Scrivi i tuoi pensieri è molto utile, perché vedi letteralmente a cosa stai pensando. E probabilmente non hai nemmeno pensato a dove vengono questi pensieri negativi, e quindi puoi risalire alle loro origini.

Fai la ripartenza

Hai dormito troppo tardi, sei in ritardo al lavoro, non hai avuto il tempo di mettere i capelli e fare colazione, e ho comunque dimenticato di ricaricare il telefono a casa. Ora ti consoli e dici che questa è solo una brutta giornata e devi solo attraversarla. Cosa pensi che la tua giornata sarà dopo questi pensieri? Dopo aver espresso anche solo il pensiero di una "brutta giornata" a te stesso, fino alla fine cercherai conferma di ciò.

Prima che i tuoi pensieri negativi vadano fuori controllo, fermati, fai un respiro profondo e ... riavvia. Se la giornata è iniziata male, non significa che sarà così fino alla sera. Concentrati su pensieri positivi, trova qualcosa per cui sarai grato per questo particolare giorno.

Controlla i tuoi pensieri

Non appena un pensiero negativo ti viene in mente, prendilo prigioniero e non rilasciarlo. Analizza se questo è un pensiero vero. E se no, dimenticalo e pensa a qualcosa di buono.

Ad esempio, ti infastidisce che gli altri pensino male di te. Chiediti se sai veramente cosa pensano gli altri di te, se hai prove della loro negligenza. E se la risposta è no, perché non pensi in positivo - che piaci a tutti?

Scegli l'ombra per pensare alla tua vita. Non puoi controllare le circostanze, ma puoi lavorare sulla tua reazione.
E ricorda: cambiando il nostro modo di pensare, possiamo cambiare la nostra vita.