Bellezza

Come lavare i capelli in modo che i capelli si sporchino due volte di meno: 5 prese


Fatto interessante: lo sapevate che un raro lavaggio dei capelli inibisce la crescita dei capelli? Ciò è dovuto al fatto che la sporcizia, la polvere e la secrezione grassa accumulate sui capelli non consentono alla pelle di respirare e crea un terreno fertile per i batteri. Di conseguenza, le radici dei capelli non ricevono le sostanze necessarie, il normale funzionamento è compromesso e, di conseguenza, la crescita si ferma.

Lavati i capelli mentre si sporcano

Da quanto sopra, abbiamo già capito la prima regola per lavare i capelli:
Dovresti lavarti i capelli perché sono sporchi, non ritardarli e non essere pigro per farlo anche se è una volta ogni due giorni. Inoltre, se hai il tipo di capelli grassi, non puoi posticipare il lavaggio, potrebbe apparire un'irritazione.

Non esagerare con la quantità di shampoo

Ti sei mai chiesto quanto shampoo è meglio per il lavaggio? Ma questo non è anche l'ultimo valore per la correttezza della procedura. La quantità di shampoo dipende essenzialmente dalla lunghezza dei capelli. Non è consigliabile applicare il prodotto direttamente sulla testa.
Shampoo agli agrumi, Honey Bunny, 700 rub .; shampoo-balsamo micellare morbido 2 in 1, linea pura, 112 rubli; Rinnovando l'olio di Argan del Marocco, OGX, shampoo per capelli per il ripristino dei capelli, 895 rubli, in primo luogo sarà difficile controllarne l'ammontare; in secondo luogo, troppo prodotto cadrà su un'area limitata. Pertanto, è necessario prima spumare lo shampoo tra le mani e solo dopo distribuire i capelli. Tutto dipende dalla frequenza del lavaggio e dai mezzi utilizzati. Se devi lavare i capelli tutti i giorni, non è necessaria la doppia saponatura. Per coloro che lavano i capelli 2 volte a settimana, è meglio applicare lo shampoo due volte. La seconda volta si consiglia di dimezzare la quantità di shampoo.

Scegli la giusta temperatura

È molto importante impostare correttamente la temperatura dell'acqua quando si lavano i capelli correttamente. L'errore più grande è quello di lavare i capelli in acqua troppo calda. Lecca i capelli e attiva le ghiandole sebacee. La temperatura ottimale dell'acqua per lavare i capelli è 40-50 gradi. È questa temperatura che promuove una buona dissoluzione del sebo, una facile rimozione dello sporco e migliora anche la circolazione sanguigna. Per far brillare i capelli dopo il lavaggio, al termine della procedura, risciacquare con acqua fredda. Stimola l'apporto di sangue al cuoio capelluto.
Shutterstock

Non abusare delle maschere

Mania eccessiva usando le maschere per capelli provocherà una contaminazione più rapida. Applicare una maschera spesso, ad esempio, a giorni alterni, è possibile solo se i capelli sono troppo danneggiati. E poi, dopo dieci sessioni, quando i capelli migliorano, sarà necessario ridurre drasticamente il numero di usi. Se prevedi di applicare una maschera sui capelli come misura preventiva, fallo non più di 1-2 volte a settimana. Questa frequenza è considerata ottimale.

Ma il balsamo deve essere applicato dopo ogni uso di shampoo. Non solo stabilizza il livello di pH dei capelli, ma dona loro anche lucentezza, rendendoli più setosi. Balsamo leviga anche la cuticola dei capelli, che si apre quando l'alcali cade su di essa. Può essere applicato su tutta la lunghezza dei capelli, comprese le radici, ma non sfregandolo sul cuoio capelluto. Da quando applicato al cuoio capelluto, pesa le radici e le priva del volume.

Applicare sempre l'olio dopo il lavaggio.

Dopo aver già lavato i capelli, applicare un po 'di olio per capelli sulle punte. Non essere sorpreso, l'olio idrata le punte, le rende più belle e i tuoi capelli rimarranno più a lungo in una forma ben curata.

Guarda il video: Il mio nuovo DYSON SUPERSONIC: unboxing, testing & review. My Beauty Fair (Agosto 2019).