Relazioni

Dopo questo testo, imparerai a separarti facilmente dalle persone (consigli di uno psicologo)


Chiunque abbia avuto una relazione seria a lungo termine sa come possono assorbirti completamente. Ciò che inizia come incontri casuali tra due individui separati, dopo 10 mesi o anche prima, si trasforma in mesi e anni di relazioni dinamiche tra due metà innamorate. Prima di questo, eri da solo, eri una persona indipendente. In una relazione, anche se ti sforzi di preservare la tua individualità e indipendenza, arriva un momento in cui semplicemente non puoi immaginare la tua vita senza metà.

Quindi va così lontano tra voi tutto va bene. Finché entrambi i partner provano ancora amore reciproco, connessione, passione, rispetto e desiderio, il loro reciproco consenso a stare insieme li motiva a crescere e svilupparsi.

Ma quando uno o tutti questi componenti di una relazione sana iniziano a sgretolarsi, non sei più così ottimista.

Per le persone che hanno relazioni durature e durature, sembra che già sappiano tutto. Se la relazione è salutare e la coppia è buona, allora questo è un buon indicatore. Ma quando le relazioni iniziano a deteriorarsi, quando la disperazione, la stagnazione e la sensazione di essere intrappolati combattono in te, e questi sentimenti strisciano via velocemente come una macchia grassa su una T-shirt, allora togli i tuoi occhiali color rosa e inizia a guardare la relazione da una diversa angolazione . Capisci che hai questi sentimenti. Sai che prima o poi saliranno in superficie. Ma una parte di te non vuole che queste sensazioni emergano. Vuoi lasciare tutto com'è.

Quando le relazioni si deteriorano, i tuoi pensieri iniziano a muoversi in direzioni diverse. Prima ti chiedi se sei davvero così infelice. Molto probabilmente, la risposta sarà positiva. È difficile rispondere a domande sul mondo in cui si vive e su ciò che ci circonda, perché è innaturale per il nostro cervello. Tuttavia, devi sapere se sei felice o meno, è il tuo istinto interiore che deve essere considerato affidabile.

Quindi inizi a chiediti se partire. La nuova vita sarà migliore di quella in cui vivo ora? L'erba sarà più verde da quella parte, o dovremmo accontentarci di ciò che abbiamo adesso? Non c'è bisogno di sacrificare te stesso. Se i tuoi bisogni e desideri non sono soddisfatti, allora da qualche parte c'è di meglio. Potresti essere infelice, perché tu e il tuo partner non siete andati d'accordo con i personaggi, i vostri percorsi di vita sono andati in modo separato o il vostro partner ha permesso la violenza, questo non cambia il fatto che i vostri bisogni non sono soddisfatti. Ti meriti una tale vita e un tale partner quando i tuoi bisogni sono soddisfatti. La paura non dovrebbe impedirti di essere felice.

E l'ultima cosa che è più probabile che tu faccia: inizia a dubitare di te stesso. Negli ultimi mesi ti sei unito a un'altra persona. Supponiamo che a un certo punto la vostra relazione sia stata salutare, siete abituati a prendere e dare, su cui tali relazioni dovrebbero essere basate. Probabilmente, tutto è rimasto così, e forse, uno dei partner ha iniziato a prendere, senza dare nulla in cambio. E ti spaventi a immaginare che dovrai imparare di nuovo a darti, ma non a un'altra persona, ma a te stesso. Ti spaventa. Il nuovo mondo ti spaventa. Quello. Che tu debba sopravvivere indipendentemente in questo mondo ti spaventa. Ma puoi gestirlo. Dopotutto, era già prima.

Quando tutto è fatto e detto, quando sei infelice, non continuare a sacrificarti in nome del conforto. Se le relazioni non funzionano, non ti aiutano a crescere, ad avere coraggio e ad andartene. Sei forte e puoi farlo. Te lo meriti

Non aver paura di andartene.

Guarda il video: ZEITGEIST MOVING FORWARD sottotitoli ITA (Dicembre 2019).