Vita

Noble Volodya, che ha sempre lanciato la sua amante, se sua moglie ha chiamato


La mia amica Inna mi ha raccontato una storia sentimentale accaduta non molto tempo fa nella sua vita. Inna è una donna libera, bella, amante del divertimento e luoghi caldi. E nel suo ultimo viaggio in una discoteca, ha incontrato Volodya. Vladimir si è rivelato 7 anni più giovane di lei, allegro, bello, affascinante e capace di staccarsi.

Tutto iniziò con un paio di cocktail, poi balli congiunti, che si stavano facendo più caldi, baci innocenti, crescendo in più e, ecco, Inna con il nuovo prescelto stava già correndo in un taxi per la città di notte per passare una notte passionale ed indimenticabile. Va detto che lei stessa ha invitato Volodya a se stessa - le piaceva molto e, inoltre, era un peccato non approfittare della posizione di una donna adulta benestante e non invitare l'uomo a visitarmi.

Vova affascinava sempre più Inna. Immediatamente non si preoccupò, all'inizio avevano lunghe conversazioni intellettuali su libri e film, sorseggiando champagne costoso estratto dalle riserve Innini, poi iniziò un lungo preludio, quando Volodya letteralmente fece la doccia Innu con i complimenti, baciò ogni pezzo del suo corpo e promise che sarà sempre di più. Inna si sciolse tra le mani, affondò nei suoi occhi e pensò che fosse l'uomo perfetto. E non importa cosa, lo ha incontrato in un nightclub. Quali uomini ideali non hanno il diritto di divertirsi?

Quando la fosca alba autunnale si ruppe nella finestra, Inna e Vova alla fine passarono dalla pratica al lavoro e si appassionarono appassionatamente all'amore. Nel momento più cruciale, Vovin mobile suonò. Inna voleva coprirlo con un cuscino per non interferire, ma Volodya le intercettò la mano. Afferrando il telefono sotto il braccio, rimuovendo goffamente una ragazza che non capisce niente da se stesso, si arrampica dal letto, diventando rosso come un cancro. Ha chiuso il telefono con la mano e ha risposto alla chiamata, è scivolato in un'altra stanza. Inna si accigliò e sospettò che qualcosa non andava.

Dopo un minuto, Vladimir si infilò di nuovo nella stanza, lanciò uno sguardo spaventato a Inna e cominciò a prendere in fretta i suoi vestiti dal pavimento. "Cosa è successo allora?", Solo Inna potrebbe chiedere. "Sì, quindi ... Niente di speciale ... Ma devo andare via con urgenza," mormorò Volodya, mettendosi i jeans. "Affari urgenti?", - Inna beffardamente sollevò un sopracciglio. "Non è quello, ma puoi dirlo. Il bambino si è ammalato, la temperatura era alta, la moglie ha chiamato, ho bisogno di comprare la medicina, "Volodya spremuto. Inna soffocò, tossì e tese: "Quindi sei sposato o qualcosa del genere? Ma per quanto riguarda la discoteca, l'intrattenimento e tutto il resto? ". "Così dico a mia moglie che è di notte. Lei crede ", disse felicemente il ragazzo, sorridendo con tutti i denti allo stesso tempo, come se fosse orgoglioso di se stesso e della propria intraprendenza.

Ecco come l'ultima Innina crollò sperando che gli uomini ideali restassero ancora. Come si è scoperto, i principi sono andati via da tempo.