Relazioni

7 motivi per cui mi ha lasciato


Non so nemmeno come iniziare la mia storia in modo che il mio cuore non faccia a pezzi ... per l'ennesima volta. Ho risposte chiare e chiare a tutte le mie perplessità. Capisco bene cosa è andato storto, ho solo l'abitudine di ignorare l'ovvio.

Mi ha lasciato perché lo annoiavo con il mio fastidioso e fastidioso

Ho parlato molto e l'unico modo per zittirmi era alzarmi e fare quello che chiedevo. Potremmo litigare con lui tutto il giorno sul suo lavoro. Gli dissi che non accettava le opportunità che gli erano state inviate dalla vita. E per lui, carriera e hobby personali dovevano andare mano nella mano, ha detto che non avrei mai capito. Sono sempre stato in opposizione a lui. Gli sembrava che non notassi i suoi sforzi.

Sì, ho trovato difetti con lui ... e mi scuso per essermi preso cura del suo benessere.

Mi ha lasciato perché non avevo abbastanza tempo per lui

Apparentemente, sono una persona davvero ambiziosa. In ogni caso, mi ha detto così. Costruisco piani difficili da soddisfare e quindi lavoro con tutte le mie forze sulla loro implementazione. Do troppa attenzione ai miei obiettivi, non mi accontento di ciò che ho al momento. Non sono mai stato contento della mia posizione. Ho sempre cercato di ottenere di più, e la mia passione per il successo sembrava essere insaziabile.

Ma stavo mirando a tutto questo, perché volevo che fosse orgoglioso di me e delle mie capacità ... e mi scuso per aver lavorato su me stesso per assicurarmi un futuro migliore per lui.

Mi ha lasciato perché ero un fuoco d'artificio di emozioni.

In effetti, dai miei occhi picchiò fontane di lacrime più spesso di quanto scorre l'acqua del rubinetto. Non riesco nemmeno a terminare una frase in una lite senza piangere. Piango quando sono triste. Piango quando mi arrabbio. Era solito segnalare il mio errore con me, e potevo piangere per diverse ore fino a quando i miei occhi si gonfiarono e il mio viso divenne rosso per le lacrime. Sono un melodramma che cammina e ci sono molti problemi che non voleva veramente toccare.

Tuttavia, le mie emozioni sono sempre bollite al pensiero di potermi allontanare da me - e mi scuso per aver avuto tanta paura di perderlo.

Mi ha lasciato perché ero troppo esigente

Preferivo non fare colazione a meno che non facesse colazione con me. Potevo stare seduto a casa per un giorno e dormire con la febbre alta, ma non volevo andare dal dottore senza di lui. Doveva andare ogni giorno per due ore in macchina con me, così da poter passare mezz'ora insieme. L'ho aspettato fino a mezzanotte, perché sicuramente aveva bisogno di mettermi a letto e aspettare che mi addormentassi. Non potevo prendere decisioni da solo, e non ci ho mai provato. Quasi sempre l'ultima parola rimase con lui, ed era stanco della necessità di prendermi costantemente cura di me.

Sì, ero capriccioso, ma perché ero pazzo di lui ... e perdonerò il perdono per averlo reso parte di me stesso.

Mi ha lasciato perché amava la ragazza che ero

A volte, come se si stesse dimenticando, mi ha parlato di come gli mancasse il momento in cui mi sono comportato in modo diverso con lui, quando ho riso delle sue battute e quando ha trovato piacere nel mio sorriso. Più spesso, non abbiamo parlato della relazione in cui eravamo in quel momento, ma del momento in cui siamo appena diventati una coppia e di come tutto fosse allora. Ha parlato di me di una persona che è stata lasciata nel passato e che ha perso.

Ho smesso di essere la ragazza che conoscevo prima, perché i nostri rapporti sono cambiati ... e mi scuso per il fatto che lo sviluppo delle nostre relazioni ha portato al fatto che ci siamo allontanati l'uno dall'altro.

Mi ha lasciato perché amava un altro

Sapevo che sarebbe successo prima o poi, ho avuto un presentimento di questo. Non potevo impedirlo, non importa quanto desiderato. L'ho guardato e ho capito che era già una persona diversa, non era più mio. La sua presenza accanto a me era un dolore nel mio cuore. Mi sentivo in colpa, come se stessi complicando la sua vita. Non avevo altra scelta, dovevo lasciarlo andare.

Tuttavia, si è innamorato di me, perché mi ha lasciato andare molto prima che la nostra relazione finisse ... e mi scuso per averlo amato così tanto che ho smesso di essere la persona che amava.

Mi ha lasciato perché non eravamo destinati a stare insieme

Non potremmo stare insieme - felici e completi - anche in una realtà parallela.

Volevo essere il migliore per lui ... e mi dispiace se ero troppo per lui.

Guarda il video: 7 motivi per cui NON mi sento AMERICANO (Agosto 2019).