Relazioni

Perché le persone tradiscono i loro coniugi: opinione di esperti


Scoprire il tradimento di un coniuge è forse la cosa più fastidiosa che può accadere. Sfortunatamente, succede abbastanza spesso.

L'infedeltà fisica ed emotiva si verifica nel 41% dei casi, secondo il Journal of Marriage and Family Therapy. Più della metà degli uomini e delle donne ammettono di aver sbagliato, almeno una volta nei loro precedenti rapporti.

La psicoterapeuta Esther Perel ha lavorato con molte coppie e conferma queste statistiche. Ha trascorso 10 anni viaggiando in tutto il mondo, lavorando con centinaia di coppie che hanno superato la prova dell'infedeltà. Sulla base delle sue ricerche, ha trovato tre ragioni principali per cui le persone scelgono il tradimento, e queste non sono le ragioni per cui si potrebbe pensare.

1. "Cerca un altro sé"

Perel racconta la storia di uno dei suoi pazienti, che era felicemente sposato e faceva sempre quello che una moglie dovrebbe fare. Voleva essere una "brava ragazza" in tutti i suoi ruoli: moglie, madre e figlia. Ma si innamorò del completo opposto di se stessa: un uomo su un camion e con i tatuaggi. Perel arrivò alla conclusione che questa donna era stata svegliata da un ribelle adolescente, che non era mai stata.

"Quando cerchiamo un'altra persona, non allontaniamo sempre il nostro partner, piuttosto ci allontaniamo da ciò che siamo diventati", spiega Perel. "Non è nemmeno che stiamo cercando un'altra persona, stiamo cercando un altro io".

2. Sofferenza dopo la perdita

Molti pazienti di Perel hanno subito una perdita o un altro evento tragico nella vita (la morte di una persona cara, gravi problemi di salute) subito dopo il romanzo.

Quando una persona si trova di fronte alla morte, ci sono domande sulla fragilità e sul significato della vita. Una tale crisi esistenziale spesso spinge le persone a commettere adulterio.

"Queste domande fanno sì che una persona vada oltre il limite, e i romanzi sul lato sono un tentativo di sconfiggere la morte".

Se nella tua famiglia sei di fronte alla morte di una persona cara o hai avuto altri tragici eventi, ricorda che tu o il tuo coniuge avete maggiori probabilità di superare la linea di lealtà in questo momento.

3. Desiderio, non sesso

È consuetudine pensare che il tradimento sia associato solo al sesso e alla concupiscenza. Ma la ricerca di Perel suggerisce l'esatto opposto.

"Per quanto strano possa sembrare, ma l'inganno è meno che mai associato al sesso, anzi, è solo un desiderio."

Spesso, quando le persone decidono di avere una relazione a parte, ciò è dovuto al loro desiderio di sentirsi i benvenuti. Cercano attenzione e l'opportunità di sentirsi speciali e importanti per un'altra persona. Sono sedotti da cose che non dovrebbero avere, il che provoca un grande desiderio.

Cosa fare se ci fosse un tradimento?

Certo, la situazione di ogni coppia è individuale, in alcuni casi è meglio separarsi, in altri si cerca di correggere la situazione insieme.

Per quelle coppie che vogliono affrontare questo trauma emotivo, Perel dà il consiglio più importante: "devi mostrare un senso di colpa e rimorso" per il dolore causato alla persona amata. Per una persona che è cambiata, è importante provare rimorso non solo per il dolore causato al partner, ma anche per l'esperienza del tradimento.

Per il partner ingannato è importante "reclamare un senso di autostima, circondarsi di amore e fare cose che portano gioia, il senso della vita e dell'auto-percezione".

Sebbene i tradimenti siano sempre accompagnati dal dolore e dal tradimento, rappresentano anche un'opportunità di crescita, auto-conoscenza e sviluppo in se stessi della capacità di perdonare.

"Ogni tradimento ti consente di riesaminare la tua relazione", afferma Perel. "E ogni coppia determinerà da sola quale sarà il risultato del tradimento." Ovviamente, la scelta è solo per te e il tuo partner, ma a volte il ritorno della relazione dopo il tradimento ti permette di sviluppare un senso più forte di sé, rinnovare il tuo senso di fiducia e ti dà la possibilità di ricominciare tutto da capo.