Storia d'amore

Sono un amante: com'è essere il terzo extra


Le amanti che fanno nascere il romanticismo con uomini sposati non amano e disprezzano. Tutti li chiamano razluchnitsami, serpenti che distruggono la famiglia di qualcun altro. Tuttavia, poche persone pensano ai motivi per cui le donne a volte lo fanno.

La storia di Lyudmila non è certo un'eccezione alla regola. Ci sono molte storie simili, e ognuna di esse è una vera tragedia per una donna.

"Lo abbiamo incontrato quando avevo 29 anni - a una festa di amici comuni. Non ero sposato, ero completamente libero. Aveva anche una famiglia - una moglie e due figlie. Pertanto, nonostante il fatto che mi piacesse a prima vista, non ho fatto piani. Io non sono uno di quelli che scoraggiano gli altri uomini.

Il destino, comunque, decretò il contrario. E quando un anno dopo, stavo cercando lavoro, l'ho incontrato di nuovo. Era il capo del dipartimento in cui lavoravo e dovevamo comunicare.

Gradualmente ci siamo avvicinati: era una persona molto interessante per me. E sei mesi dopo, improvvisamente ho capito che amo questo uomo, e non voglio vedere nessuno in giro. Tranne lui.

Diventando la sua amante, non volevo l'ultimo momento. Ho avuto una triste esperienza infantile - il matrimonio dei miei genitori ha rovinato l'amante di mio padre. Durante tutta la mia vita, ho considerato questa donna sconosciuta, che ha portato via mio padre, come una strega cattiva, e meno di tutto volevo essere come lei.

Sfortunatamente, non ho potuto resistere. Un giorno, dopo la festa aziendale, fummo lasciati soli e tutto accadde. Onestamente, non avevo nemmeno il tempo di capire qualcosa - il mio cervello non funzionava, obbedendo completamente ai desideri del corpo.

Dopo quel momento non ci vedemmo da un mese - non sapevo come guardarlo negli occhi, così andai all'ospedale, e poi pregai un piccolo congedo. Per tutto questo tempo ero sdraiato con la pizza sul divano, assolutamente non sapendo cosa fare.

Guardando indietro, capisco che la cosa migliore che potevo fare era smettere e cancellare definitivamente questa persona dalla mia vita. Ma non potevo. Sono tornato e l'ho incontrato di nuovo.

Abbiamo continuato a incontrarci. Non ho chiesto di lasciare la famiglia, anche se il fatto che stava ingannando sua moglie mi è sembrato palesemente sbagliato. Mi sembrava che stesse soffrendo, come me, fatto a pezzi.

Un giorno, sua moglie ha scoperto tutto. O ha indovinato, o lui le ha detto di me. Mi ha chiamato, ha urlato al telefono, ha pianto. E stavo zitto, perché non sapevo cosa dire. Non mi è mai venuto in mente di difendere il mio amore - mi sembra ancora di non averne diritto.

Dopo un mese di lunghe spiegazioni, l'amato venne da me. Ma non abbiamo avuto affatto felicità. Come possono le donne che prendono un uomo da una famiglia straniera riescono ad essere felici con loro? Cadde nella vera depressione. Gli mancavano i bambini con cui sua moglie non gli permetteva di vederlo, sua moglie. Inoltre, è stato costantemente tormentato da un senso di colpa davanti a me, perché il suo compagno è diventato davvero così così - il suo desiderio è passato a me.

L'ho amato e lo amo ancora. Ma non potrei vivere con lui. Abbiamo trascorso solo tre mesi e abbiamo deciso di andarcene. Temporaneamente o definitivamente - Non lo so ancora. Ma non vedo altra via d'uscita e non riesco a costruire la mia felicità nel dolore di qualcun altro ".

Una rivalità con un'altra donna per un uomo - specialmente con chi ha più diritti su di lui di te, non ti porterà a nulla. Le probabilità di successo sono molto piccole. Pertanto, se ritieni di essere attratto da un uomo che è occupato, corri prima che sia troppo tardi. Il tuo cuore sarà più intero.